ICT Dynamic Aprile Archives | ICT Dynamic
 Tel: 06 98.96.32.76
Se il nostro telefono è occupato richiamaci
24
APR
2017

La quarta settimana di aprile

Que­sta set­ti­ma­na potrai: • Sco­pri­re in che modo la tua vita può cam­bia­re in meglio quan­do smet­te­rai di non rispet­ta­re le sca­den­ze. • Capi­re come agi­sce il tuo cer­vel­lo quan­do si ripe­to­no le affer­ma­zio­ni nega­ti­ve. • Impa­ra­re a spez­za­re il lavo­ro ed evi­ta­re l’accumulo. Tem­po richie­sto: da 30 a 60 minu­ti. Cin­que minu­ti sono suf­fi­cien­t
17
APR
2017

La terza settimana di aprile

Que­sta set­ti­ma­na potrai: • Vede­re in che modo fin dall’inizio riman­di l’esecuzione di un com­pi­to. • Sco­pri­re su cosa spre­chi il tuo tem­po desti­na­to al lavo­ro. Tem­po richie­sto: da 30 a 60 minu­ti. Se noi sia­mo appas­sio­na­ti ad un pro­get­to non riu­scia­mo a scol­lar­ce­ne. Appe­na apria­mo gli occhi la mat­ti­na ci but­tia­mo imme­dia­ta­men­te su quel pro­g
10
APR
2017

La seconda settimana di aprile

Que­sta set­ti­ma­na potrai: • Capi­re che rag­giun­ge­re la per­fe­zio­ne è impos­si­bi­le. • Vede­re il col­le­ga­men­to tra la pau­ra del suc­ces­so e la pau­ra del fal­li­men­to. • Sco­pri­re come pra­ti­ca­vi l’abitudine di riman­da­re le cose impor­tan­ti. Tem­po richie­sto: da 30 a 90 minu­ti. Hai così tan­ta pau­ra di non svol­ge­re il lavo­ro in manie­ra per­fet­ta che non
03
APR
2017

La prima settimana di aprile

Que­sta set­ti­ma­na potrai: • Capi­re in che modo la pro­cra­sti­na­zio­ne ed il per­fe­zio­ni­smo ti impe­di­sco­no di ave­re suc­ces­so. • Ini­zia­re a libe­rar­ti dal­la neces­si­tà di riman­da­re le cose a dopo. • Capi­re le cau­se del ritar­do. • Sco­pri­re qua­le prez­zo ha riman­da­re sem­pre ciò che è ine­vi­ta­bi­le. Tem­po richie­sto: da 30 a 90 minu­ti. Ti
01
APR
2017

Sii la versione migliore di te stesso: Aprile ’17 — Sbarazzati dell’abitudine di sprecare il tempo

Il tem­po è un dato­re di lavo­ro cor­ret­to che offre a tut­ti le stes­se oppor­tu­ni­tà. In altre paro­le il tem­po è una risor­sa impar­zia­le e spas­sio­na­ta, distri­bui­ta in egual misu­ra a cia­scu­no. Ma pos­sia­mo per­ce­pi­re il tem­po in vari modi. Quan­do sia­mo gio­io­si, il tem­po vola. Quan­do si deve fare qual­co­sa di insop­por­ta­bi­le sem­bra che si tra­sci­ni come una