ICT Dynamic Attrai i visitatori ed i motori di ricerca con il SEO | ICT Dynamic
 Tel: 06 98.96.32.76
Se il nostro telefono è occupato richiamaci
26
OCT
2017

Attrai i visitatori ed i motori di ricerca con il Search Engine Optimization

Posted By :
Comments : 0
1 min di let­tu­ra

Riceverai risposte a queste domande: In cosa si differenzia il SEO dal SEM? Come funzionano i motori di ricerca? Perché devo ottimizzare il mio sito web sia per i motori di ricerca che per chi cerca sul Web?

SEO. SEM. SEO.SEM. Sembra che suonino uguale perciò è facile pensare che siano proprio la stessa cosa.

Ma il SEO (Search Engine Optimization) funziona in modo differente dal SEM (Search Engine Marketing).

In breve, SEO significa fare piccoli cambiamenti al tuo sito web che possano aiutarlo a comparire nei risultati di ricerca in modo naturale. Invece SEM significa pubblicità online a pagamento.

Come abbiamo detto prima, il SEO consiste nel preparare il tuo sito web per soddisfare al meglio le ricerche degli utenti. E questo è abbastanza decisivo nel “gioco della ricerca”.

Pensa a questo: il 95% di chi fa una ricerca web si appiccica all’elenco della prima pagina dei risultati. Quindi più il tuo sito si avvicina a quella pagina e meglio è.

Per farlo hai bisogno di sapere come funziona la ricerca. Faremo riferimento a Google come esempio ma ovviamente ci sono anche altri motori di ricerca in giro.

Google inizia con la scansione del web. Segue i link presenti nelle pagine raccogliendone il maggior numero possibile dal Web.

Colloca tutte queste pagine raccolte in un indice, ordinandole in base al contenuto e ad altre caratteristiche.

Quando qualcuno fa una ricerca, Google classifica ed assegna un punteggio ai risultati di ricerca. Utilizza algoritmi per stabilire cosa la persona sta cercando e gli offre le pagine più rilevanti prese dall’indice.

Tutto questo significa che devi rendere il tuo sito web attraente tanto quanto ti è possibile sia per i motori di ricerca che per chi cerca sul Web. Se puoi entrare nella mente di entrambi questo ti aiuterà a capire come comparirà il risultato della ricerca.

In generale ci sono 3 principali elementi che compongono i risultati della ricerca (anche se i motori di ricerca possono cambiare questi elementi nel corso del tempo).

Questi 3 elementi includono: Titolo - il nome della pagina web e della tua attività URL - l’indirizzo web del sito Descrizione - un piccolo frammento che descrive il contenuto della pagina web

I motori di ricerca vedranno queste informazioni come parte del codice.

Le persone vedranno queste informazioni nei risultati della loro ricerca. Essi saranno organizzati e codificati con colori con un titolo ed un indirizzo URL cliccabili.

Poiché i motori di ricerca e le persone vedono i risultati in modo differente, devi preparare il tuo sito web per loro in modo differente. La buona notizia è che l’ottimizzazione di solito consiste in una piccola modifica senza una completa ristrutturazione del sito.

Per essere visibile sui motori di ricerca, assicurati che il tuo sito web sia facilmente navigabile e strutturato in modo logico così che possa essere scansionato ed indicizzato in modo preciso. Per ottenere questo devi sapere Cosa Fare e Cosa Non Fare.

Cosa Fare Il titolo della tua pagina dev’essere univoco e preciso, riassumere la tua attività in una frase breve e ricca di informazioni. Scrivi descrizioni differenti per ogni pagina, soprattutto se hai molte pagine. Scegli un nome di dominio che sia descrittivo e facile da leggere. Crea indirizzi URL delle sotto-pagine facili da leggere: www.tuodominio.it/miasottopagina

Cosa Non Fare Utilizza un titolo che sia creativo ma non abbia nulla a che fare con la pagina. Utilizza titoli predefiniti oppure generici, tipo “Senza Titolo” o “Nuova pagina”. Scrivi una descrizione che non abbia nulla a che fare con il contenuto della pagina o sia generica tipo “Questa è una pagina web”. Se ne hai bisogno, utilizza indirizzi URL lunghi e complicati: www.tuodominio.it/prodid?12345

Seguendo questi “Cosa Fare” e “Cosa Non Fare” rendi il tuo sito web più attraente per i motori di ricerca. Adesso ti daremo alcuni suggerimenti per renderlo più attraente anche per chi fa le ricerche web.

Mentre l’ottimizzazione per i motori di ricerca prevede il miglioramento delle parole e degli URL, l’ottimizzazione per chi fa le ricerche web prevede la creazione di contenuti.

Un contenuto forte, coinvolgente ed utile probabilmente influenzerà la posizione del tuo sito nelle ricerche più di qualsiasi altra cosa.

Le persone amano condividere i contenuti ottimi con gli altri sui social media, sui blog, nelle email ecc. Tutto questo passaparola naturale ti darà più visite e visitatori che ritornano.

Dato che non tutti possono essere copywriter, puoi seguire un paio di linee guida per creare contenuti ottimi. Per prima cosa rendi il tuo testo di facile lettura e comprensione.

Fai ordine nei tuoi contenuti e non divagare dall’argomento scelto. Spezzare i contenuti in paragrafi logici e brevi aiuta le persone a trovare ciò che stanno cercando più velocemente.

Presta anche attenzione alle immagini del tuo sito web. Scrivi una breve didascalia (caption) sotto ognuna di esse e colloca le informazioni importanti nel testo piuttosto che nella didascalia.

Assicurati di pubblicare regolarmente nuovi contenuti. Questo farà tornare nuovamente i tuoi fan ed attirerà nuovi visitatori.

SEO significa fare piccoli cambiamenti nel tuo sito web perché con maggiore probabilità compaia in modo naturale nei risultati di ricerca delle persone. I tre elementi principali inclusi nei risultati di ricerca sono il titolo della pagina web, la sua descrizione e l’indirizzo URL. Devi rendere il tuo sito indicizzabile dai motori di ricerca ed attraente per chi fa le ricerche sul Web.

Ogni visitatore web è un’opportunità di vendita. Attirali e convertili in tuoi clienti con un sito web progettato da un esperto di marketing.
 → Sito web che genera profitto

@ICTDynamic

Rubri­ca: Word­Press