ICT Dynamic La versione migliore di te stesso Archives | Page 4 of 8 | ICT Dynamic
 Tel: 06 98.96.32.76
Se il nostro telefono è occupato richiamaci
26
JUN
2017

La quarta settimana di giugno

Se ad oggi non hai ottenuto risultati professionali e successi, tutto ciò che hai fatto per il tuo sviluppo è stato invano (o non hai scelto l’approccio giusto o non ti sei focalizzato su ciò che andava fatto per ottenere il risultato). Puoi essere la persona più gentile, la tua testa può essere piena di tante informazioni ma se non hai risultati non sei il migliore in quello che fai.
20
JUN
2017

La terza settimana di giugno

Quindi la tua situazione di partenza è chiara. Gli obiettivi sono identificati e fissati. Ora per raggiungerli bisogna costantemente occuparsi dello sviluppo personale e professionale. Costantemente proprio da oggi e fino alla fine della tua carriera. Senza interruzione, nonostante le malattie, le ferie, i fine settimana o la stanchezza, devi imparare, imparare, imparare.
12
JUN
2017

La seconda settimana di giugno

Que­sta set­ti­ma­na potrai: •  ana­liz­za­re la situa­zio­ne in cui ti tro­vi e que­sto ti aiu­te­rà ad otti­miz­za­re il tuo obiet­ti­vo di diven­ta­re il miglio­re in quel­lo che fai. •  capi­re qua­li sono le tue qua­li­tà che lavo­ra­no a tuo van­tag­gio e a tuo svan­tag­gio   Dove sei ora? In mol­ti libri sul­la moti­va­zio­ne si affer­ma che non impor­ta chi sei, do
06
JUN
2017

La prima settimana di giugno

Que­sta set­ti­ma­na potrai: •  capi­re in cosa esat­ta­men­te vuoi diven­ta­re il miglio­re Tem­po richie­sto: da 60 a 90 minu­ti (il tem­po per scri­ve­re nel tuo dia­rio) Un gior­no, in una pic­co­la cit­tà giap­po­ne­se, una don­na sta­va moren­do. Ad un cer­to pun­to sen­tì che la sua ani­ma lascia­va il cor­po, sali­va ver­so il cie­lo e si pre­sen­ta­va davan­ti agli spi­ri­t
05
JUN
2017

Sii la versione migliore di te stesso: Giugno ‘17 — Diventa il migliore in quello che fai

Mol­ti dico­no: “Voglio diven­ta­re il nume­ro uno nel mio cam­po di atti­vi­tà” ma pochi sono colo­ro che dav­ve­ro fan­no qual­co­sa per otte­ner­lo e, soprat­tut­to, in un deter­mi­na­to perio­do di tem­po. Non ti devi stu­pi­re: “miglio­ra­re te stes­so” non è faci­le. Richie­de un approc­cio siste­ma­ti­co e l’attenzione ai det­ta­gli. Come diven­ta­re il miglio­re in quel­lo c
24
MAY
2017

Passo 6: Fai una bozza del tuo piano

Se l’approccio è il modo di raggiungere i tuoi obiettivi e successivamente porta alla realizzazione della tua visione, il piano è un elenco di cose che devi fare per realizzarli. Ricordati che un desiderio strutturato aiuta a capire che cosa vuoi ottenere.
22
MAY
2017

La quarta settimana di maggio

Que­sta set­ti­ma­na potrai: •  Indi­vi­dua­re qua­li sono gli osta­co­li lun­go la stra­da ver­so la rea­liz­za­zio­ne del tuo pia­no, qua­li sono natu­ra­li e qua­li sono sta­ti gene­ra­ti da te stes­so. Tem­po richie­sto: 60 minu­ti. In teo­ria, tut­to è sem­pli­ce: ti met­ti un obiet­ti­vo, ti muo­vi ver­so di esso, rag­giun­gi ciò che desi­de­ri e godi la vita. In teo­ria ma no
17
MAY
2017

Passo 5: Trova il tuo approccio

L’approccio ver­so la svol­gi­men­to del­le atti­vi­tà è il pri­mo ele­men­to del­la tua stra­te­gia. L’approccio deter­mi­na in che modo lan­ce­rai il pon­te sul diva­rio che sepa­ra la tua situa­zio­ne attua­le da quel­la a cui vuoi arri­va­re. Dall’approccio dipen­de che tipo di azio­ni com­pi­rai per svol­ge­re le atti­vi­tà da fare. Lo stes­so risul­ta­to può esse­re otte­nu­to
15
MAY
2017

La terza settimana di maggio

Quando le attività da fare ed i progetti diventano troppi, si pone il problema di scegliere ciò che è più importante. Vogliamo condividere con te la tecnica di scelta, che ha lo scopo di aiutarti a mettere in ordine le cose da fare, rinunciare ad i progetti non promettenti e liberare tempo e risorse per concentrarti sulle cose importanti.
08
MAY
2017

La seconda settimana di maggio

Questa settimana cercheremo di sostenere i tuoi sforzi nel mondo materiale con pensieri ed emozioni positive. Chiamiamo tutto ciò “approccio globale verso il business, con cui l’anima, il corpo e la mente lavorano in modo sincronizzato”.